Le malattie venose possono essere causate da: un processo infiammatorio, stasi, problemi di coagulazione. Quando la componente infiammatoria è prevalente si parla di tromboflebite.

Nell'arto inferiore ci sono due sistemi venosi (profondo e superficiale), collegati tra loro dalle vene perforanti. Queste vene, che sono la causa dei più evidenti problemi estetici, si trovano: nella caviglia, sopra il polpaccio.

Tutte le vene sono munite di valvole, che hanno il compito di favorire il ritorno venoso. Il flusso venoso di ritorno è reso funzionale oltre che dal gradiente pressorio, attivato dalla pompa cardiaca, anche dalla pompa muscolare e plantare.

Il microcircolo linfatico contribuisce anch'esso alla normale fisiologia della gamba.