La menopausa non è una malattia ma un evento fisiologico nella donna, caratterizzato dalla cessazione del ciclo mestruale, che segna la conclusione del periodo fertile. Il periodo di passaggio (perimenopausa) può durare anche qualche anno, il ciclo mestruale diventa irregolare presentandosi sempre più di rado.

Quando il ciclo è cessato da più di 12 mesi il medico può fare eseguire dei dosaggi ormonali per confermare l’avvenuta menopausa. L’età media di questa tappa importante per ogni donna è di circa 50 anni,

E’ un evento che può portare, in circa l’80% delle donne, disturbi non trascurabili quali ad esempio:

  • alterazioni del tono dell’umore,
  • vampate di calore con rossore al volto,
  • sudorazione e cardiopalmo,
  • sonno disturbato,
  • riduzione del desiderio sessuale e secchezza vaginale con relativa difficoltà nell’avere rapporti con il partner.

Tali sintomi durano in media 2-3 anni ma in un 10% possono prolungarsi per oltre 10 anni.