Prezzo base € 18,00

L'obesità si manifesta per uno squilibrio fra introito calorico (assunzione di cibo) e la spesa energetica (il metabolismo basale, l'attività fisica, e la termogenesi) con conseguente accumulo dell'eccesso di calorie in forma di trigliceridi nei depositi di tessuto adiposo.

L'obesità essenziale (non dovuta ad una causa specifica) è ad eziologia multifattoriale che spazia dallo stress cronico psicosociale, all'eccessiva offerta di cibo alla "food addiction" (che condizionano l'eccessivo consumo di cibo), alla sedentarietà e a tutta una serie di fattori patogenetici molto spesso non ben correlabili fra cui vi è l'endocrinodominanza.

L'endocrinodominanza, geneticamente determinata, condiziona la diversa distribuzizione del tessuto adiposo e le diverse preferenze alimentari di ognuno. E' una esperienza quotidiana che non tutte le persone ingrassano negli stessi distretti corporei e non tutte gradiscono, in modo irrefrenabile, gli stessi alimenti. Ogni ghiandola endocrina coinvolta nel controllo del bilancio energetico (corticosurrene, tiroide, ovaio) indirizza le preferenze verso determinati alimenti che, a loro volta, ne stimolano l'attività.

L'iperattività del corticosurrene (con produzione di cortisolo) condiziona un accumulo adiposo sulla parte alta dell'addome, sul tronco, sul volto e sul collo; la tiroide iperattiva determina, dapprima, il mantenimento di un peso corporeo nella norma e poi, per la reiterata iperproduzione ormonale e la conseguente comparsa di resistenza da parte dei recettori ormonali periferici, un aumento del peso corporeo specialmente sui fianchi e sulla parte bassa dell'addome; l'iperestrogenismo, infine, determina un accumulo di adipe sulle natiche e sulla parte esterna delle cosce e poi sui fianchi e la parte bassa dell'addome perchè è responsabile di un ipotiroidismo primitivo.

Avremo, quindi, un'obesità a distribuzione androide (con localizzazione del tessuto adiposo in eccesso della vita in su) ed una a distribuzione ginoide (con localizzazione del tessuto adiposo in eccesso sul bacino e sulle cosce) - Ginohelp capsule-.

La tendenza ad ingrassare prevalentemente in alcune zone del corpo è un fattore genetico, ma dipende anche da fattori ormonali: estrogeni, calo di testosterone e eccesso di cortisolo possono favorire accumuli di grasso localizzato.

Gli uomini tendono ad immagazzinare il grasso nella zona addominale determinando la cosiddetta obesità androidi o a mela.

Androhelp capsule è una miscela di estratti naturali:

  • Farina di Guar: azione anoressizzante, riduce l'assorbimento di carboidrati.
  • Berberina: riduce l'assorbimento intestinale del glucosio e la glicemia post prandiale, riduce la glicemia a digiuno e l'emoglobina glicosilata; ha effetto insulino-sensibilizzante.
  • Curcumina: inibisce il trasportatore di glucosio Glut 2, riduce l'espressione dei geni della glucogenesi, inibisce la glicazione proteica e la lipoperossidazione.
  • Banaba: L'acido corosolico, presente nella banaba, riduce la glicemia e inibisce la differenzazione degli adipociti (le cellule nel cui citoplasma si deposita il grasso, e che vanno a formare il tessuto adiposo).
  • Quando usarlo:

    Coadiuvante nei programmi di dimagrimento con localizzazione adiposa di tipo androide, caratterizzata da dismetabolismo glucidico e ipertrigliceridemia.

    Integratore alimentare a base di estratti vegetali. La banaba conferisce un'azione fisiologica che favorisce le funzioni digestive.

  • Quando non usarlo:

    Non superare la dose consigliata. Tenere lontano dalla portata dei bambini di età inferiore ai tre anni. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia ed equilibrata e di un sano stile di vita.
    La data entro cui consumare il prodotto è riferita alla confezione integra e correttamente conservata. Conservare in luogo fresco ed asciutto.

  • Come usarlo:

    1 capsula 3 volte al giorno da assumere prima dei pasti principali con abbondante acqua.

  • Composizione:


    Farina di guar (Cyamopsis tetragonoloba Taub.) semi, Crespino (Berberis aristata DC.) corteccia E.S. titolato al 98% in berberina, Curcuma (Curcuma longa L.) rizoma E.S. titolato al 95% in curcumina, Banaba (Lagerstroemia speciosa Pers.) foglie E.S. titolato al 1% in acido corosolico.
    Involucro capsula vegetale: Idrossi-propil-metilcellulosa.

  • Confezione:

    60 capsule da 450 mg.